SCI. COPPA DEL MONDO A CORTINA, DOPO CANCELLAZIONE IN CARINZIA

Sarà recuperata venerdì 16 a Cortina d’ ’Ampezzo, sull’’ Olympia delle Tofane, la discesa di Coppa del Mondo di sci che si sarebbe dovuta disputare sabato scorso sulle nevi austriache di Bad Kleinkirchheim, in Carinzia, e che è stata invece cancellata a causa delle pessime condizioni del tempo e soprattutto delle raffiche di vento, anche a 120 chilometri all’ora, che avevano travolto la pista dedicata a Franz Klammer. La partenza della libera ampezzana è stata fissata alle 9.30 da Punta Anna, sopra il rifugio Pomedes, per esigenze televisive e per non sovrapporsi alla diretta della supercombinata maschile di Wengen, in Svizzera, che prenderà il via un’’ora dopo, cioè alle 10.30 con la discesa e poi lo slalom delle 14. Lindsey Vonn avrà così in questo fine settimana a Cortina, che lei adora, ben tre possibilità per eguagliare e, perché no, anche per battere il record assoluto di vittorie in Coppa del Mondo che appartiene a Annemarie Moser Proell con 62 successi, dei quali 36 ottenuti in discesa, contro i 61 della bella americana a stelle e a strisce che ha già raggiunto ieri sera la conca ampezzana con la squadra e che giovedì, alle 10.30, parteciperà al primo e unico training cronometrato della discesa di Coppa del Mondo sulla pista olimpica delle Tofane. Confermato invece il resto del programma. Che prevede sabato la seconda discesa alle 10.30 e domenica il superG delle 11. Incrociando le dita e nevicate (annunciate) permettendo. Cortina si è svegliata con il sole e la temperatura di appena un paio di gradi sopra lo zero al traguardo di Rumerlo. La pista è un incanto, tirata a lucido e ghiacciata.

Lascia una risposta