GIOIELLERIA. NUOVA EDIZIONE VICENZAORO MARZO 2021

La Jewellery Agenda del 2021 di Italian Exhibition Group riprenderà dal palcoscenico più atteso per i protagonisti dell’oreficeria e della gioielleria internazionale: Vicenzaoro riaccenderà i riflettori sulle ultime novità, tendenze e strategie dal mondo dei preziosi dal 12 al 16 marzo, dal vivo, nel quartiere fieristico di Vicenza. In contemporanea anche T.Gold, il Salone delle tecnologie e dei macchinari per la produzione orafa.
Appuntamento centrale per la community grazie alla sua capacità di esprimere e rappresentare al meglio l’intera filiera produttiva, vetrina di lancio per le collezioni dei più importanti brand e osservatorio privilegiato sulle tendenze di stile e design del gioiello, la prima edizione annuale di Vicenzaoro trasla da gennaio a marzo, in un orizzonte temporale più favorevole alle dinamiche di business del comparto e alla ripresa della mobilità internazionale dall’Europa, ma anche da Stati Uniti, Giappone, Russia, Medio Oriente e Far East. Una scelta condivisa con aziende e associazioni, che risponde all’esigenza di garantire ai protagonisti del “Jewellery Boutique Show” la più ampia visibilità internazionale e le migliori opportunità di matching con i buyer dei mercati strategici, grazie anche al contributo di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Dopo l’esperienza di VOICE – Vicenzaoro International Community Event dello scorso settembre, primo appuntamento dedicato alla ripresa del settore e manifestazione apripista dell’integrazione tra live e digital nel calendario internazionale, l’edizione di marzo del Salone rinnova l’impegno di IEG nell’accompagnare le aziende del comparto sui mercati mondiali con capacità di ascolto, flessibilità e visione. Il quartiere di Vicenza accoglierà la platea internazionale con un’offerta espositiva articolata in communities omogenee per target e posizionamento, con tutte le novità dai semilavorati al prodotto finito, dalle gemme al packaging, dalle perle alle soluzioni per il visual merchandising fino al mondo dell’orologeria, oltre a decine di momenti di confronto e agli eventi con le voci più autorevoli del settore. Ad accompagnare l’esperienza dal vivo anche la piattaforma digitale I-MOP (IEG Meeting Omnichannel Platform) che, arricchita di nuove funzionalità, contribuirà a potenziare le opportunità di business, di networking e di comunicazione. Al fianco di Italian Exhibition Group nella prima edizione 2021 di Vicenzaoro istituzioni, organizzazioni e associazioni di settore come CIBJO, Federorafi, Confartigianato, Confimi Industria orafa e argentiera, CNA, Federpreziosi Confcommercio, AFEMO – Associazione Fabbricanti Esportatori Macchine per Oreficeria, Assocoral – Associazione Produttori Coralli, Cammei e Gioielli di Torre del Greco e IGI – Istituto Gemmologico Italiano.
Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., è leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza, oltre che nelle sue ulteriori sedi di Milano e Arezzo. Il Gruppo IEG si distingue nell’organizzazione di eventi in cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality and Lifestyle; Wellness, Sport and Leisure; Green & Technology. Negli ultimi anni, IEG ha avviato un importante percorso di espansione all’estero, anche attraverso la conclusione di joint ventures con operatori locali (ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi e in Cina). IEG ha chiuso il bilancio 2019 con ricavi totali consolidati di 178,6 mln di euro, un EBITDA di 41,9 mln e un utile netto consolidato di 12,6 mln. Nel 2019 IEG ha totalizzato 48 fiere organizzate o ospitate e 190 eventi congressuali. www.iegexpo.it (ph arch.Vicenzaoro)

Lascia una risposta