VELA. EDIZIONE 2019 TRANSADRIATICA IN NOTTURNA VENEZIA-CITTANOVA D’ISTRIA

Il Diporto velico veneziano ha organizzato dal 6 al 9 giugno la 36/ma edizione della Transadriatica, la veleggiata in notturna in due tappe tra Venezia e Cittanova d’Istria. I dettagli della manifestazione che unisce sport, tradizione, cultura e storia sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa a cui sono intervenuti l’assessore comunale al Turismo, il presidente del Consiglio direttivo del Diporto velico veneziano, Luigi Zennaro, la direttrice dell’Ente per il turismo di Cittanova, Vesna Ferenac, e il direttore dell’Autorità portuale di Cittanova, Sergio Stoinic, insieme ad alcuni componenti del Consiglio direttivo del Diporto velico veneziano.
La veleggiata di tipo B con rating FIV si svolgerà con partenza da Venezia giovedì 6 giugno alle ore 20.30 a sud della diga foranea di San Nicoletto (al Lido di Venezia), prevederà un passaggio della boa Mambo 2 di Punta Tagliamento e arrivo a Cittanova tra la mattina e il primo pomeriggio del giorno successivo, venerdì 7 giugno. Ad attendere i regatanti diverse iniziative: una mostra di pittura, una festa gastronomica, una gara d’auto d’epoca. La sera, le premiazioni con riconoscimenti in vetro di Murano per i primi tre classificati di ogni classe. Sabato 8 giugno, sempre alle 20.30, si ripartirà alla volta di Venezia, con il medesimo percorso, per un totale di 114 miglia. Al termine del percorso verrà fatta una classifica con il miglior tempo complessivo, tra quello di andata e quello di ritorno. La premiazione in occasione del Trofeo dei Miti il 14 settembre. La manifestazione, che ha per giudice di gara Roberta Righetti, prevede la partecipazione di circa 40 imbarcazioni per un totale di oltre 150 velisti che arriveranno da ogni parte dell’Adriatico. “Siamo contenti di rinnovare il patrocinio a questa storica manifestazione che regala emozioni e lega i territori”, ha detto l’ass.comunale al turismo. “L’Amministrazione comunale sta facendo una grande operazione volta a riportare ancor di più l’attenzione sulla città di Venezia come città di mare. Quest’anno avremo la prima edizione del Salone nautico, ha ricordato. Con questa iniziativa, inoltre, rimarchiamo la vicinanza a Novigrad, con cui, dall’altra parte dell’Adriatico, condividiamo il mare, che da sempre unisce, storia e tradizioni”.(foto Venezia live,).

Lascia una risposta