TEST DI AUTO, MOTO E BICI ELETTRICHE IN “CAMPIONARIA”, MA ANCHE FINALE VENETA DI MISS MONDO

Trentamila mq. per l’Automotive in Fiera Campionaria di Padova fino a domenica 20 maggio, con test gratuiti di auto, moto, bici e scooter elettrici ad ogni ora. Oltre 200 tra automobili e veicoli commerciali in esposizione e vendita, sono la proposta del Salone dell’auto in Campionaria, consueto appuntamento con le novità del mercato che riempiono il padiglione 8 e parte della sua area esterna. A rappresentare prestigiosi marchi saranno alcuni concessionari veneti dei marchi Ford (anche veicoli commerciali), Honda, Infinity (il top della Nissan), Jeep, Mazda, Nissan, Peugeot, Suzuki, Toyota, Volkswagen (anche commerciali), Volvo e veicoli commerciali Fiat, Iveco. All’esterno del padiglione (lato che guarda il grande parcheggio posteriore della Fiera) sono esposti alcuni modelli usati a km zero e aziendali; e accanto il circuito di prova per i veicoli elettrici presenti in galleria 7/8. Il Salone della trazione elettrica in galleria 7/8
Electric Mobility Show. Auto, bici, moto, scooter stradali e acquatici elettrici. Ora che il motore elettrico ha strappato a quello a scoppio il primato della velocità (la supercar cinese Nio EP9 raggiunge i 100 km/h in 2,7 secondi) il mondo della trazione elettrica ritorna protagonista in Fiera Campionaria di Padova con le innovazioni più spinte della produzione internazionale e con la ricerca ingegneristica dell’Università di Padova. Nella galleria tra i padiglioni 7 e 8 il 2° Salone Electric Mobility Show propone quest’anno autoveicoli, ma anche moto, biciclette e scooter elettrici, ma anche motori elettrici per barche e sub. Va segnalato che in esposizione le auto elettriche Tesla (con apertura in verticale delle porte posteriori), Ford Mondeo Hybrid (la prima auto ibrida europea di Ford, 135 km/h), Nissan Leaf (autonomia di 199 km, 144 km/h), Peugeot, Toyota, Volkswagen e – Golf (autonomia di 300 km, 150 km/h), Volkswagen Passat ibrida (225 km/h), city car Volkswagen e-Up (autonomia di 160 km, 130 km/h). Per gli appassionati del settore, che in Italia sono in costante aumento come dimostra la crescita del 140% annuo nelle vendite di biciclette elettriche, saranno presentate le novità di 7 marchi internazionali: Askoll, Bianchi Specialized, Giant, Cannondale e-Specialized, Ktm, Haibike, Riese & Mueller. In particolare Askoll propone: Askoll eB1 la cittadina unisex, Askoll eB1 plus, modello unisex per ciclisti più esigenti, Askoll eB2 Plus silver matt per l’uomo dal look grintoso e l’anima green, Askoll ebolt la proposta di mobilità sostenibile per i ragazzi, Askoll eBfolding la bici pieghevole prêt-à-porter. In mostra gli scooter della Askoll (di Dueville – Vicenza): Askoll eS2 il “cinquantino” elettrico omologato per due, Askoll eS3 lo scooter elettrico, ancora più energico e Askoll eS Pro lo scooter per l’utilizzatore professionale che più si usa e più risparmiare.
Nell’area Test Drive è possibile provare: Askoll eB1 plus, Askoll ebolt, Askoll eBfolding e lo scooter Askoll eS3. Nell’apposita area test allestita all’esterno del padiglione 8 (lato che guarda il grande parcheggio posteriore della Fiera) gli interessati possono provare ogni ora gratuitamente alternativamente bici e moto elettriche esposte, mentre le auto elettriche (Tesla compresa) vengono provate all’esterno del quartiere fieristico. E’ inoltre possibile prenotarsi per i test da effettuare il 26 e 27 maggio a Galzignano Terme. Sui 2.000 mq della galleria intervengono anche Freedomtogo, Keytron, Repower e Soladria, aziende produttrici di colonnine da ricarica per auto, bici, scooter; produttori di golf car; noleggio di auto elettriche Tesla e dell’americana Moto Zero, l’unica motocicletta elettrica dalle elevate prestazioni (autonomia 359 km). L’Università di Padova – Ingegneria Industriale il 16 maggio presenta i suoi progetti elettrici. Nel salotto allestito all’Electric Mobility Show, dove ogni giorno alle ore 18,30 le aziende espositrici terranno workshop sulle innovazioni e incontri su tematiche legate alla eco – mobilità (condotti dal giornalista Dario Bolognesi), il pubblico può avvicinare i progetti di motori elettrici per auto, moto, yacht e catamarani realizzati dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, i cui docenti mercoledì 16 maggio alle 18,30 interverranno sul tema: Attività di ricerca e offerta didattica del Dipartimento di Ingegneria Industriale (Università di Padova) per l’automotive e la mobilità sostenibile.
Nello stesso salotto ogni sera in concomitanza con i workshop, degustazione gratuita dei vini di Galzignano e Valsanzibio offerti dalla Pro Loco di Galzignano e Valsanzibio. In galleria partecipa APS Holding con il suo servizio di Car sharing che conta su una flotta di 17 veicoli nei 3 modelli di utilitarie (Fiat 500 a benzina, Fiat 500L bifuel a metano/benzina, Renault Zoe elettrica). I principali eventi di mercoledì 16 maggio Tra gli eventi di mercoledì 16 maggio in Campionaria di Padova si segnalano: alle 17,30 Pad. 5 Laboratori delle Fattorie Didattiche, alle 18 Pad.7 Punto Alì Aperitime e Show Cooking con Riky Chef, ore 18,30 Gall. 7/8 Attività di ricerca e offerta didattica del Dipartimento di Ingegneria Industriale (Università di Padova) per l’automotive e la mobilità sostenibile (e degustazione vini), ore 19 – 21 Pad. 7 Corsi di Pizzica con Maria Francesca Francioso, ore 19 – 22 Pad. 5 Scodinzonaria, Pallavolo canina, ore 20,30 Pad. 14 Finale regionale Miss Mondo e Company Game Arena – Area Free to Play. Mercoledì 16 maggio al padiglione 14 della Fiera Campionaria di Padova alle ore 21 andrà in scena la finale regionale di Miss Mondo da cui uscirà la ragazza che rappresenterà il Veneto alla finale di Miss Mondo Italia in programma a giugno, a Gallipoli (Lecce). Le 26 concorrenti, provenienti da Venezia, Verona, Vicenza, Padova, Treviso e Rovigo, sfileranno in abito da sera e bikini. La sfilata presentata da Elena Frigo sarà arricchita dal corpo di ballo vicentino di Miss Mondo che interpreterà il tema della violenza sulle donne. L’evento sarà anticipato, dalle 19.30 alle 20.30, dalla presentazione del progetto Mangia con la Testa: “Come migliorare la qualità della vita cambiando abitudini alimentari: tutti i segreti per il tuo benessere e la tua bellezza!”. Intervento di Marco Dalboni fondatore di MDT, società di gestione, sviluppo e formazione delle risorse umane, in collaborazione con Elena Marchiori, Wellness Coach & Project Manager. (R.B.)

Lascia una risposta