SCI. GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA

In Val Pusteria a febbraio, poco dopo lo svolgimento della Pustertaler Ski Marathon in gennaio, la gara internazionale di sci di fondo, che da sempre unisce nello sport atleti professionisti e dilettanti. Una competizione storica lungo l’affascinante percorso dell’ex ferrovia dismessa nel 1962. La Gran Fondo Dobbiaco-Cortina (foto arch.ed.2017) include due gare nella stessa competizione. Si può decidere se partecipare alla Gran Fondo Dobbiaco Cortina in stile libero, su un percorso di 30 km, o in stile classico con la gara di 42 km. La gara in stile classico, con partenza a Dobbiaco e arrivo nel pieno centro di Cortina, si svolge sabato 2 febbraio. La gara in stile libero, da Cortina d’Ampezzo per raggiungere il traguardo nella Nordic Arena di Dobbiaco, si tiene il secondo giorno dedicato alla competizione, il 3 febbraio. Il tracciato di 42 km in tecnica classica parte dall’aeroporto militare di Dobbiaco, dopo un breve pezzo verso San Candido si passa la Nordic Arena di Dobbiaco e si prosegue per il Lago di Dobbiaco, Vista Tre Cime, un piccolo giro a Carbonin, avanti per Cimabanche e Ospitale e Fiames per arrivare nel centro di Cortina. Il tracciato di 30 km in tecnica libera parte in direzione opposta. La partenza è a Fiames, si passa Ospitale, Cimabanche, Carbonin, Landro, Vista Tre Cime fino al Lago di Dobbiaco, segue il tracciato FIS Saskia fino all’arrivo alla Nordic Arena di Dobbiaco. Per molti fondisti, la Gran Fondo Dobbiaco Cortina, in tedesco Volkslanglauf Toblach-Cortina, è un evento assolutamente da non perdere durante il lungo inverno dell’Alta Pusteria. Provvisti di buone condizioni fisiche e lo spirito combattivo necessario, possono parteciparvi tutti gli appassionati dello sci di fondo, e misurarsi quindi con le stelle dello scenario dello sci di fondo internazionale. La gara di fondo, alla quale prendono parte gli amanti di questa disciplina italiani e stranieri, è stata disputata oltre 30 volte e ormai da lungo tempo è una delle manifestazioni invernali tradizionali dell’Alta Pusteria. La prima gara si svolse nel 1977, e da allora più di 20.000 atleti hanno affrontato il percorso nelle giornate della competizione. Sullo stesso tracciato della Gran Fondo Dobbiaco-Cortina, in estate viene disputata anche la Dobbiaco-Cortina Run. E lo scenario stupendo lungo il percorso è garantito in ogni stagione. La granfondo Dobbiaco-Cortina Classic fa parte del circuito Visma Ski Classics – “Campionato dello sci fondo per le distanze lunghe” – che è composto dalle gare di maggior importanza e tradizione nel mondo degli sci stretti. (ODM)

Lascia una risposta