SCAMBI SCOLASTICI CON OSPITALITA’ PRESSO FAMIGLIE: DALLA DANIMARCA A VICENZA 200 STUDENTI E INSEGNANTI

Duecento studenti e insegnanti danesi ospiti a Palazzo Trissino di Vicenza (foto). Si tratta di allievi e professori coinvolti in scambi scolastici con l’istituto Piovene, che ha ospitato un liceo di Odense, e con il liceo Pigafetta, che ha ospitato il liceo Glamsdalen Aefterskole di Glamsberg e l’International School of Denmark. “La Danimarca – ha dichiarato il consigliere ai gemellaggi Giancarlo Pesce che li ha accolti nella sala Bernarda, sede del consiglio comunale – è un Paese meraviglioso per cui proviamo grande affetto, anche per via dei colori che accomunano le nostre bandiere. Gli scambi scolastici sono una straordinaria opportunità di arricchimento per i ragazzi, attraverso il confronto con coetanei di altri Paesi e culture. Nella nostra esperienza, l’ospitalità in famiglia permette di creare dei legami molto forti tra coetanei vicentini e stranieri, che si traducono spesso in durature e impagabili amicizie che avvicinano i Paesi coinvolti. Questi scambi sono anche l’opportunità per una efficace promozione turistica, visto che studenti e insegnanti stranieri che arrivano in scambio sono stupiti dalle bellezze della nostra città, che sempre di più in questi anni si sta facendo apprezzare come meta dai turisti stranieri”. Durante il loro soggiorno vicentino gli studenti danesi, oltre a visitare altre città come Padova, Verona e Venezia, seguono lezioni in inglese nella scuola che li ospita e hanno a disposizione dei momenti da trascorrere con la famiglia vicentina che li accoglie.

Lascia una risposta