REGATE. VELE D’EPOCA IN ADRIATICO

Quinta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino di Monfalcone (GO),della regata per vele d’epoca e classiche organizzata  dal 10 al 12 settembre  dallo Yacht Club Hannibal, con la partecipazione della Società Nautica Laguna, il patrocinio della FIV, Federazione Italiana Vela, del CIM, Comitato Internazionale del Mediterraneo, e la collaborazione dell’AIVE, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca anche responsabile della stazzatura delle imbarcazioni. La nuova gestione del Marina Hannibal, main sponsor dell’evento dove verrà ospitata la flotta, promette di regalare un’edizione indimenticabile per le barche presenti, gli armatori e gli equipaggi. Tra i sostenitori della manifestazione l’azienda udinese di occhialeria W-eye, la Regione FVG, Armare Ropes (cime nautiche tecniche), lo Studio Attuariale Visintin & Associati e l’azienda friulana CRUNA DI SUBIDA_Wine Country House di Cormons, in provincia di Gorizia, che metterà in palio diversi premi tra i quali alcuni soggiorni presso la loro incantevole struttura nel verde. Per celebrare il primo lustro della manifestazione, W-eye consegnerà a ogni imbarcazione un modello unisex di occhiale in edizione limitata denominato ‘Mari 1938’, disegnato dallo studio Matteo Ragni Design e realizzato con il legname di una barca d’epoca degli anni Trenta donato dal Cantiere Francesco Del Carlo di Viareggio. La manifestazione e’ organizzata nel rispetto della normativa per il contrasto e contenimento della diffusione del Covid-9. Sergio Lapo, presidente dello Yacht Club Hannibal, ha dichiarato: “La quinta edizione di questa manifestazione riservata alle vele d’epoca rappresenta per noi un piccolo grande traguardo. Anno dopo anno siamo riusciti a coinvolgere un sempre crescente numero di imbarcazioni di grande interesse storico, costruite da metà Ottocento, come nel caso di Sorella del 1858 alla quale abbiamo dedicato la locandina, fino ai nostri giorni. Oggi possiamo affermare che l’International Hannibal Classic si stia avviando a diventare un appuntamento imperdibile per le tante barche classiche naviganti in Adriatico”.  Gli ha fatto eco Piero Fornasaro de Manzini, presidente dello Yacht Club Adriaco: “A suggello e fondamento della neonata sinergia con il sodalizio monfalconese da quest’anno abbiamo istituito il nuovo ‘Trofeo Challenge dei due Guidoni’, che premierà l’imbarcazione meglio classificata nella classe più numerosa in base al punteggio combinato ottenuto nei due eventi ‘International Hannibal Classic’ e ‘Raduno Città di Trieste by Pacorini’ del prossimo 2-3 ottobre. Tutto ciò rappresenta solo il punto di partenza e il viatico per un percorso ancora più ampio e brillante a cui i Club stanno lavorando già da ora per il 2022”.Anche quest’anno la regata e’dedicata al famoso velista Sergio Sorrentino (1924-2017), campione del mondo nella classe Dragone nel 1958 in Svezia, vincitore di tre Europei (1953, 1956 e 1964), ex olimpionico e fondatore del Marina Hannibal.(ph arch.Maccione, club Hannibal).

Lascia una risposta