PROGETTO DEPOSITO LNG ( GAS NATURALE LIQUEFATTO) A PORTO MARGHERA: VENICE LNG CAMBIA ASSETTO SOCIETARIO

Sta proseguendo l’iter autorizzativo per la realizzazione del deposito di stoccaggio di GNL – Gas Naturale Liquefatto – a Porto Marghera, e in questa fase – come informa un comunicato – la società proponente Venice LNG ha cambiato assetto societario. In seguito ad accordo tra i soci, Decal acquisirà la quota del 35 per cento oggi in carico a San Marco Gas (sister company di San Marco Petroli); Decal (precedentemente socio al 65%), disponendo dell’intero pacchetto societario, diverrà socio unico di Venice LNG.
Venice LNG, ringraziando il socio uscente per il clima di grande collaborazione e condivisione che
ha permesso di realizzare gli studi di fattibilità del deposito e di accompagnare l’avvio dell’attività
della newco, conferma che l’iter autorizzativo del progetto prosegue nel rispetto delle tempistiche
previste. Sono infatti in corso due iter autorizzativi paralleli: il procedimento per l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio, di competenza del Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) che si esprimerà di concerto col Ministero dei Trasporti e d’intesa con la Regione Veneto; il procedimento di verifica lascerà il proprio decreto dopo aver sentito il parere degli esperti della Commissione Tecnica di
Valutazione di Impatto Ambientale (VIA). A valle dell’esito di tali procedimenti, Venice LNG ha confermato, ha concluso a nota, ulteriori momenti di confronto con la comunità locale per intensificare il percorso di ascolto e condivisione avviato mesi fa con il pieno supporto istituzionale.

Lascia una risposta