PREMI. CAMPIELLO VINTO DA ROSELLA PASTORINO

A Rossella Pastorino, scrittrice calabrese, e’stato assegnato il premio Campiello per il romanzo “Le assaggiatrici” (ed.Feltrinelli). ,7La Pastorino si e’ispirata alla storia di Margot Woelk. Una tedesca che ha fatto sapere ormai raggiunti 96 anni di eta’ di essere stata una delle 12 cavie obbligate a saggiare i cibi destinati a Hitler per accertare che non fossero avvelenati. Tali cavie erano volotarie e tutte giovani donne. Il romanzo della Pastorino ha convinto la giuria popolare dei 300 lettori anonimi che le hanno assegnato 167 voti, piu’ della meta’ dei votanti. Secondo e’stato il trevigiano Francesco Targhetta con “le vite potenziali”(Mondadori). La cerimonia al teatro La Fenice di Venezia presenti mille invitati, autorita’ comprese. (foto Gazz.no).

Lascia una risposta