PONTE GENOVA. AZIENDA FRIULANA NELLA CORDATA LOTTO LEVANTE

Nella cordata Italferr, Salini, Impregilo, Fincantieti per la ricostruzione del nuovo viadotto Morandi di Genova anche la soc. I.CO.P., azienda di Basiliano (Udine), specializzata in costruzioni edili che ha ottenuto l’affidamento del cantiere per il lotto Levante per 3,4 mln per 5220 metri lineari di pali trivellati. Lo si e’appreso dal consigliere delegato della società friulana, Piero Petrucco. I lavori sono cominciati il 16 aprile e le opere fondazionali dovranno essere finite entro la metà di settembre. Petrucco ha spiegato che sono impiegate circa 50 persone tra tecnici e maestranze specializzate, per poter garantire il rispetto dei tempi concordati. Secondo gli accordi l’apertura al traffico dell’opera e’stata fissata giusto tra in anno. (Foto arch.).

Lascia una risposta