MODELLISMO. A VERONA MODEL EXPO ITALY

Oltre 370 espositori, 4 padiglioni per 50mila metri quadrati di superficie e 100 eventi in programma: sono i numeri della 16ª edizione di Model Expo Italy, la manifestazione leader in Italia dedicata a modellismo, giochi  a Verona il 4 e domenica 5 settembre. Gli appassionati possono assistere a battaglie navali, gare di automodelli off road e on road, sfide di e-sports partecipare ai laboratori creativi o ammirare splendidi diorami costruiti con mattoncini Lego . Quest’anno debutta il Creativity Village-Arts&Crafts, uno spazio nel quale handmade e creatività tipicamente italiane sono protagoniste che ha già raccolto l’adesione di 40 espositori «Con Model Expo Italy riprende la nostra programmazione delle manifestazioni nel secondo semestre 2021 – osserva Maurizio Danese, presidente di Veronafiere –. Una ripresa mai così tanto attesa, dopo 15 mesi di lockdown dell’intero sistema fieristico dovuto all’emergenza sanitaria. Si tratta di un segnale positivo per noi, le aziende espositrici, i tanti appassionati e per il nostro territorio. Nell’ultimo anno abbiamo investito sia per rinnovare i format delle nostre rassegne, sia per permetterne lo svolgimento nella massima sicurezza».«Model Expo Italy è la prima nostra fiera in cui sarà obbligatorio il Green Pass per accedere – spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere –. Per garantire la massima sicurezza a tutti gli espositori e i visitatori abbiamo adottato uno specifico protocollo safebusiness, studiato in osservanza di tutte le disposizioni anti-Covid. Abbiamo termoscanner agli ingressi, 400 telecamere in grado di segnalare eventuali assembramenti di persone, sanificazione continua delle aree e degli impianti di climatizzazione, oltre a un punto tamponi rapidi».La 16ª edizione del più importante appuntamento italiano, e tra i principali in Europa, riunirà dopo lo stop forzato della pandemia gli appassionati e gli hobbisti da tutta Italia alla ricerca delle ultime novità in fatto di auto e aerei radiocomandati, navi, trenini elettrici, modellini statici, soldatini e figurini storici, ma non solo. Spazio infatti anche agli appassionati dei mattoncini Lego, di giochi da tavolo, fumetti, cosplay e videogame nei due saloni dedicati: BrickArena e Games Area. Sono quattro i padiglioni da visitare (11, 12, 7 e 9) con numerose aree demo, plastici ferroviari, diorami storici, navi, aerei e auto alle quali sono dedicate ben 12 piste interattive e la vasca per navimodellismo più grande d’Europa. In contemporanea a Model Expo, con lo stesso biglietto si potrà visitare Elettroexpo, la storica rassegna dell’elettronica, dell’informatica e del radioamatore, giunta alla 61ª edizione. L’ingresso è dalla Porta Re Teodorico di viale dell’Industria, adiacente al parcheggio P12. Il Creativity Village-Arts&Crafts è dedicato agli appassionati di hobbistica creativa, bijoux, taglio, cucito creativo, knitting, crochet, patchwork & quilting, uncinetto, ricamo e merletto, decoupage, scrapbooking, cake design, miniature, home decor, belle arti, embellissement, storage e editoria specializzata.
Non solo guardare, ma anche creare, costruire, confezionare: e’questo il motto che contraddistingue la nuova area, grazie alla realizzazione di un ricco calendario di laboratori ed eventi speciali.(ph Veronafiere).

Lascia una risposta