L’ETA’DI CA’FOSCARI E’ARRIVATA A 151 ANNI

L’universita’ Ca’ Foscari ha compuito 151 anni, la data e’avvenuta il 6 agosto, ha ricordato Federica Scotellaro sul notiziario di Cf. Qualche tappa da ricordare! Ad esempio; si confermano al top della classifica due fiori all’occhiello di Ca’ Foscari: l’internazionalizzazione che vede l’Ateneo al primo posto in Italia fra le università statali e l’occupabilità della laurea al 3° posto.Ottimi anche i risultati della Ricerca, dove si registra una crescita continua delle entrate provenienti da bandi competitivi internazionali, con un totale che supera i 10 mln di euro. Ca’ Foscari detiene ancora il record italiano di borse Marie Curie – 20 nel 2019 che si aggiungono alle 40 già ottenute in passato – ed è tra le più richieste host institution europee. Importanti le ultime iniziative in tema di residenzialità studentesca: proseguono a ritmo serrato i lavori per il completamento dello studentato più grande della Città, in area Santa Marta. Già dall’inizio dell’anno accademico 2019-20 la struttura metterà a disposizione degli studenti dell’Università Ca’ Foscari Venezia e delle altre istituzioni universitarie cittadine un totale di 650 posti letto.
Ai 22 mila studenti di oggi, l’Ateneo riserva finanziamenti crescenti per il diritto allo studio, per strutture e servizi, per mobilità internazionale. Dopo l’investimento di 2.400.000 € nel 2017, nel 2018 sono stati stanziati ulteriori 2.060.000 € per finanziare borse di studio.L’Università Ca’ Foscari è nata nrl 1868 come Regia Scuola Superiore di Commercio per iniziativa di un gruppo di brillanti intellettuali: Luigi Luzzatti, docente di diritto e futuro Ministro e Presidente del Consiglio dei ministri; Edoardo Deodati, vice-presidente della Provincia di Venezia; Francesco Ferrara, direttore dell’istituto nei suoi primi 32 anni. L’istituto è il primo in Italia ad occuparsi dell’istruzione superiore nel campo del commercio e dell’economia; inoltre, a naturale completamento delle discipline economiche e commerciali, include fin da subito lo studio delle lingue straniere, sia occidentali (francese, inglese, tedesco, spagnolo, neo-greco) che orientali (arabo, turco, serbo-croato, giapponese).Nel 1936 la Scuola diventa istituto universitario statale con la nascita della Facoltà di Economia e Commercio, rinominata nel 1994 Facoltà di Economia. Nel 1954 è istituita la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, la prima in Italia. Un secolo dopo la fondazione, nel 1968, Ca’ Foscari si trasforma a pieno titolo in Università degli Studi.
Nel 1969 sono istituite la Facoltà di Lettere e Filosofia e la Facoltà di Chimica Industriale, in seguito rinominata Facoltà di Scienze.
Ca’ Foscari oggi ha una vasta offerta di corsi di laurea, erogata da 8 dipartimenti. Conta oltre 22 mila studenti. (foto Ca’Foscari).

Lascia una risposta