GIOIELLERIA E PREZIOSI. COLLEZIONI, TENDENZE, INNOVAZIONE A VICENZAORO

Trecentosettanta espositori a “Voice” (Vicenzaoro International Community Event), rassegna di Italian Exhibition Group, in programma alla fiera di Vicenza dal 12 al 14 settembre. E’una tre giorni, la prima in presenza dopo l’emergenza Covid-19, con 100 ospiti speaker. Previste le presenze di Stephen Lussier, Ceo di Forevermark at De Beers, Jerome Favier, Vice President e Ceo di Gruppo Damiani, Marilisa Cazzola e Diego Nardin (Fope), Roberto Coin, Roberto Demeglio, Paolo Bettinardi (Better Silver), Maddalena Capra, Head of Sustainability di Pomellato, Eleonora Rizzuto, Direttore Corporate Sustainability & Responsibility (CSR) Ethics & Compliance Officer di Bulgari e LVMH Italy, Isabella Traglio, Vicedirettore generale di Vhernier. Per un confronto tra gli operatori del settore e gli sviluppi futuri, saranno presenti Edward Asscher, Presidente World Diamond Council, Gaetano Cavalieri, Presidente di CIBJO, Enzo Liverino, Presidente della Commissione Corallo di CIBJO, Mario Peserico, Presidente di Assorologi, Iris Van der Veken, Direttore esecutivo del Responsible Jewellery Council, Beppe Angiolini, Presidente onorario e responsabile marketing e comunicazione italiana della Camera Italiana Buyer Moda. Alla rassegna varie aree stage: The Stage of Voice, per eventi istituzionali, interviste e approfondimenti sui grandi temi internazionali del mondo orafo in costante evoluzione; VO Square, dedicato agli educational talk; VO+ Corner dedicato a interviste a top management, aziende, designer, partner a cura di VO+. Tutte le sessioni live sono fruibili pure in diretta sulla piattaforma digitale di Voice.(ph arch.su innovazione e tendenze sett.20).

Lascia una risposta