FORMAGGI DOP. A TOKYO CONSORZIO ASIAGO INCONTRA 40 GIORNALISTI E FOOD BLOGGER

Con l’entrata in vigore dell’EPA, che riconosce e tutela pienamente il formaggio Asiago DOP in Giappone, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago ha intensificato l’attività di informazione e promozione e invitato; a Tokyo, quaranta tra i più importanti giornalisti e food blogger per una sessione tutta dedicata alla scoperta del patrimonio di autenticità della produzione d’origine e delle tecniche tradizionali della specialità veneto-trentina.Il Giappone è un mercato in continua espansione dove l’Italia rappresenta la quinta nazione di importazione per i formaggi, col 7% in valore e una variazione, del 2018 sul 2017, del + 3,4%. Per cogliere questo crescente interesse, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago, dopo il successo ottenuto all’EU Geographical Indications Cheese Festival, la prima rassegna interamente dedicata ai formaggi europei ad indicazione geografica svoltasi nel settembre scorso a Tokyo, ha scelto di rafforzare la conoscenza e valorizzazione del prodotto. All’appuntamento, realizzato in collaborazione con Tokyo dairy, quaranta tra i principali giornalisti e food blogger giapponesi hanno potuto avvicinare il formaggio Asiago DOP, le sue stagionature, i diversi utilizzi in cucina e i migliori abbinamenti con il vino in un menu nel quale la specialità veneto-trentina ha incontrato la cultura culinaria orientale dimostrando il grande valore di questo “cibo autentico”, frutto di storia e tradizione. Ambasciatore caseario del Made in Italy, il formaggio Asiago DOP sta conquistando sempre maggiori estimatori in Giappone, per i suoi elevati standard di qualità, la naturalità e l’apporto nutrizionale che, nel prodotto stagionato almeno 10 mesi, diventa naturalmente privo di lattosio. A confermarlo il buon andamento delle vendite che, nel periodo ottobre 2017/ottobre 2018, hanno visto un aumento del 45,4% a volume e del 20% a valore mentre cresce l’interesse anche sul web, con i dati del sito del Consorzio Tutela Formaggio Asiago che registrano un graduale e costante aumento di visite, con pubblico proveniente in maggioranza dall’area urbana di Tokyo, seguita dalle prefetture di Kanagawa e Osaka. Gli appuntamenti in Giappone proseguirannocon due importanti tappe. A partire dal 5 e fino all’8 marzo, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago partecipa, nel Padiglione Italia curato dall’Agenzia Ice, nell’ambito della collettiva promossa dall’Afidop (l’Associazione dei Formaggi italiani Dop e Igp), insieme a Gorgonzola Dop, Mozzarella di Bufala Campana Dop e Pecorino Toscano a Foodex, la più importante manifestazione fieristica per il settore agroalimentare in Giappone. L’8 marzo, Miyuki Murase, esperta di formaggi riconosciuta dalla CPA (Cheese Professional Association), già vincitrice del “Concours Mondial du Meilleur Fromager 2013″ e membro di giurie internazionali, guiderà una degustazione di formaggio Asiago DOP dedicata ai operatori professionali e mondo della ristorazione. Con queste nuove iniziative, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago si propone di raccogliere le nuove opportunità che la riduzione dei dazi da una parte e il crescente interesse per l’autenticità dei prodotti italiani di qualità dall’altra offre alla diffusione della specialità in Giappone, soprattutto tra i giovani che vivono nelle grande aree urbane e sono maggiormente interessati alla cultura e tradizione europea e, in particolare, italiana.

Lascia una risposta