FLOROVIVAISMO. A ROSOLINA SBOCCIANO LE STELLE DI NATALE

A Rosolina (Rovigo), presso il Centro Sperimentale Ortofloricolo Po di Tramontana di Veneto Agricoltura, il 29 novembre (h 09.15/12.00) la tradizionale attesissima Giornata tecnica dedicata alla Poinsettia, la pianta natalizia per antonomasia. Quasi 200 le varietà di Stelle di Natale, di varie taglie e colori, a disposizione dei numerosi floricoltori attesi non solo. Il Centro Sperimentale Ortofloricolo Po di Tramontana ospita l’attesissima Giornata tecnica dedicata alla Poinsettia, ovvero la Stella di Natale, pianta simbolo delle festività natalizie. Al di là della sua naturale bellezza e dell’aria di festa che porta con sé, la Poinsettia è soprattutto un prodotto florovivaistico molto importante per i numerosi produttori, che mostrano di apprezzare ogni tipo di aggiornamento tecnico, varietale e colturale riguardante proprio questa pianta.
Per questo motivo l’annuale Giornata tecnica rappresenta per i floricoltori, non solo veneti, una imperdibile occasione di aggiornamento. L’evento sarà anche l’ultimo di una serie di importanti momenti tecnici promossi anche nel 2019 dal Centro Po di Tramontana, punto di riferimento strategico per gli operatori ortofloricoli. La Giornata tecnica, dopo i saluti del responsabile del Centro, Franco Tosini, e del Direttore di Veneto Agricoltura, Alberto Negro, prevede alcuni interventi tecnici che riguarderanno le tecniche colturali necessarie per una produzione di Stelle di Natale di qualità nel rispetto dell’ambiente e della salute degli operatori e dei consumatori, nonché le novità del miglioramento genetico operato su questa pianta. Agli interventi tecnici seguirà la visita guidata in serra alle quasi 200 varietà di Poinsettia coltivate anche quest’anno in due taglie: quella più grande, dedicata ai colori tradizionali rosso e bianco (é prevista anche una prova di coltivazione con un limitato uso del riscaldamento nell’ottica del risparmio energetico); quella più piccola dedicata invece alle colorazioni e forme innovative, sempre più attrattive per il consumatore, in particolare delle fasce più giovani. Saranno presenti varietà con brattee arricciate e foglie variegate, di colore non solo rosso e bianco, ma anche giallo, salmone, e tutte le sfumature del rosa, anche in varianti punteggiate, sfumate e variegate. (foto arch.).

Lascia una risposta