FESTIVAL CULTURA CIMBRA A ROANA (ALTOPIANO ASIAGO)

Hoga Zait (in lingua cimbra significa “tempo bello” o “tempo alto”, vale a dire tempo di festa per i cimbri) è il tradizionale Festival della cultura Cimbra che viene proposto da diversi anni dal Comune di Roana nelle varie frazioni, assieme alle Pro loco e ad alcune associazioni locali.Quest’anno si terrà in due weekend: il 10, 11, 12 e il 17, 18, 19 luglio (eventuale recupero per maltempo il weekend successivo), con una formula di “turismo a distanza naturale”, insolitamente diversa rispetto alle precedenti, a seguito dell’emergenza Covid 19. Hoga Zait ritorna alle origini, riscoprendo le antiche leggende cimbre che sono il filo conduttore di tutto il festival, attraverso escursioni, laboratori e microspettacoli contingentati, dedicati principalmente ad un target familiare, coinvolgendo sia i turisti che i residenti. La kermesse si svolgerà in tutta sicurezza, in luoghi aperti, boschi, prati, grandi spazi immersi nella natura, adottando tutte le misure necessarie per far fronte al virus. Le aree comuni verranno rese sicure e sanificate dal personale addetto che è provvisto di protezioni individuali e che manterrà le dovute distanze dal pubblico. Tutte le attività dovranno essere prenotate in anticipo per motivi organizzativi e di sicurezza. Inoltre per i momenti di aggregazione (presentazioni attività e suddivisione gruppi) è obbligatorio l’uso della mascherina per gli adulti e per i bambini sopra i 6 anni. Le mattine saranno dedicate a delle escursioni guidate sui luoghi della tradizione cimbra, dureranno circa tre ore e dovranno essere prenotate in anticipo presso lo IAT Roana; saranno condotte in totale sicurezza da guide professioniste di AsiagoGuide che quest’anno si occuperanno anche del controllo sulle misure di tutela sanitaria prima e durante l’accompagnamento. Gli eventi pomeridiani inizieranno invece con l’accoglienza delle famiglie o gruppi conviventi che verranno poi suddivisi in piccoli gruppi, alcuni partiranno con accompagnamenti alle location di spettacolo, mentre altri inizieranno con i laboratori a cura delle animatrici di JeEvent. Gli accompagnamenti alle zone spettacolo sono pensati per un piccolo gruppo (max 10 persone), che viene condotto da una guida in una passeggiata ideale di circa 1 km e mezzo (40 minuti) fino alla zona teatrale, dove viene rappresentato un breve spettacolo (15 minuti). Durante la passeggiata la guida introduce la tematica della leggenda a cui fa riferimento.Ogni rappresentazione viene ripetuta più volte nel pomeriggio ed è basata sulle tradizionali leggende cimbre, diverse per ogni paese di rappresentazione. Ogni giornata è strutturata in una frazione diversa: durante il primo week end si inizia a Treschè Conca in località Caredè, poi a Mezzaselva al Baito Erio e allo Spiazzo del Kemple e infine a Camporovere alla Chiesetta dell’Höll.Il secondo a Canove seguirà l’antica strada dei “Tahlliani”, a seguire a Cesuna al Parco delle Leggende e in località “Mita”, per poi concludere a Roana, nella zona delle sorgenti della Rendela e degli Antichi Lavatoi al mattino con laboratori e passeggiata, mentre al pomeriggio avverrà l’escursione in zona Valdassa, a cura di AsiagoGuide e dell’ufficio IAT. Le “zone laboratori” saranno organizzate da un’educatrice/animatrice per ogni gruppo – famiglia. Tutte le attività dovranno essere prenotate prima degli appuntamenti e per ogni fascia oraria ci potranno essere un numero massimo di sei gruppi – famiglia. Ad ogni gruppo (da un minimo di tre persone fino ad un massimo di sei) sarà assegnata una specifica zona con il nome di una leggenda trattata durante il festival.
In base alla location, si chiede di portare con sé una coperta o in alternativa il personale fornirà una panca per gruppo, che verrà sempre igienizzata prima dell’attività. Infine ogni zona laboratorio è provvista di un piccolo “angolo salute” con salviettine e gel lavamani. Al termine dell’esperienza, il “kit Hoga Zait” utilizzato nei laboratori può essere portato a casa come ricordo..Per infooo cliccare i tasti sottostanti 0424/694361 | e-mail chalet@comune.roana.vi.it). (ph arch.fest.cimbro.spec.gastronomica locale).

Lascia una risposta