DOPO CORONAVIRUS. AUSTRIA AL MOMENTO NON RIAPRE CONFINE CON ITALIA

Al momento attuale l’Austria non riaprirà il confine con l’Italia. Lo ha reso noto il ministro degli esteri Alexander Schallenberg, citato dall’Ansa. “Apriamo verso 7 Paesi confinanti e non ci saranno più controlli, come prima dell’emergenza coronavirus. I dati non lo consentono invece con l’Italia, ma intendiamo farlo il prima possibile”, ha detto il ministro alla stampa. 0Si e’ apppreso che il governo di Vienna effettuerà tra una settimana una nuova valutazione in merito a una possibile apertura verso l’Italia, ha annunciato Schallenberg. “Vediamo – ha aggiunto – che la situazione in Italia è molto migliorata e che alcune regioni, come l’Alto Adige, hanno buoni dati Covid”. Vienna valuterà perciò “seriamente” la proposta di Bolzano di consentire viaggi in alcune Regioni italiane. Secondo il ministro ” l’obiettivo resta l’apertura verso l’Italia, appena i dati lo consentiranno”. Giorni orsono notizie di stampa e di enti avevano dato notizia che l’Austria avrebbe consentito ai suoi concittadini di venire in vacanza in Italia. Evidentemente Vienna ha deciso nuove verifiche per poter autorizzare una parte di austriaci a venire in alcune regioni italiane a trascorrere le ferie. (ph arch.).

Lascia una risposta