CASO SAPPADA. CAMERA DECIDE RINVIO AL 22 NOVEMBRE DELLA PROPOSTA DI LEGGE

Manuel Piller Hoffer, sindaco di Sappada, appreso della decisione di far slittare di una settimana il caso del passaggio del comune bellunese al Friuli, ha detto categorico: “siamo abituati ai rinvii, non ci resta obbligatoriamnte che aspettare”; ha aggiunto però che non dare una risposta è cosa fuori dalle regole. Il 22 novembre è la nuova data in cui verrà presa in esame  alla Camera la proposta di legge sul distacco del comune di Sappada dalla Regione Veneto per aderire al Friuli V. Giulia. Il rinvio lo ha deciso l’Aula di Montecitorio; è stato proposto da Andrea Mazziotti, presidente della commissione Affari costituzionali, condivisa da tutti i gruppi parlamentari, anche tenuto conto dei rilievi presentati dal presidente del Consiglio regionale del Veneto. (nella foto: tipiche maschere in legno del carnevale sappadino).

Lascia una risposta