CARNEVALE VENEZIA 2019. LO “SVOLO DEL LEON” IN PIAZZA S.MARCO HA CHIUSO LA GRAN FESTA

Alcune migliaia di persone hanno assistito alla cerimonia finale del carnevale, accompagnando con lo sguardo l’enorme gonfalone, realizzato nel 2012 da Angelo Lodi in seta di scena, che dal palco è risalito “in volo” verso il campanile sulle note dell’inno di San Marco (foto Venezia Live). Lo “svolo” è stato preceduto, come ogni anno, dall’incoronazione, da parte del Doge, della “Maria dell’Anno”, la diciannovenne di Mogliano Veneto (Tv) Linda Pani, eletta alla Fenice dalla giuria tecnica. La Maria preferita dai lettori de Il Gazzettino è stata invece Eleonora Boscolo, 18 anni, di Venezia. Sul palco, in rappresentanza del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, il consigliere delegato alle Tradizioni, Giovanni Giusto, insieme al direttore artistico del Carnevale di Venezia 2019, Marco Maccapani e all’amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva. Presentatore della cerimonia è stato Maurice Agosti, attorniato dal Corteo dogale curato dal Cers, (Consorzio Europeo delle Rievocazioni Storiche) di Massimo Andreoli. “Il Carnevale finisce – ha commentato Giovanni Giusto – ma Venezia continua a restare una città viva più che mai. Grazie a tutte le persone che hanno reso possibile questa incredibile festa, soprattutto a quelle che non si vedono ma lavorano con costanza e passione per far vivere un Carnevale in piena sicurezza”. Il martedì grasso, oltre agli spazi aperti al pubblico, è stato festeggiato anche in molti palazzi storici privati situati in canal grande o nel centro storico con balli in maschera o esibizioni di straordinari concerti legati alla musica vivaldiana, ma non solo. Il Carnevale di Venezia dall’8 al 25 febbraio 2020. Ma il carnevale ha creato business on altre grandi citta’ anche se con meno fascino di Venezia. Ad esempio, come rifetisce l”Ansa, il Carnevale a Milano ha coinvolto 1.170 imprese, collocandosi al terzo posto in Italia dopo Napoli e Roma con il 4,8% del totale nazionale, secondo l’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sui dati del Registro Imprese del 2018. Si tratta di imprese specializzate nel commercio di dolci (133), articoli di cartoleria (687) o giocattoli e giochi (184) oltre alle discoteche, sale da ballo e night-club (166). Sono imprese che hanno un business giornaliero di circa 1,5 milioni (sui dati di affari presentati dalle imprese negli ultimi anni). Le ceneri del mercoledi restano un rito religioso. Il carnevale per tsnte localita’ italiane potra’ chiudete feste e sfilate in questa prima decade di marzo.

Lascia una risposta