BICI. VENETO TRAIL CON PARTENZA DA CITTADELLA

Il Veneto Trail, giunto alla quinta edizione, è un’avventura in bici, una sfida contro se stessi in completa libertà e autonomia attraverso il Veneto. La partenza è fissata per il 22 giugno, a Cittadella (Padova). Il Veneto Trail percorre sentieri, strade bianche e strade asfaltate secondarie dalla pianura Padana fino alle Dolomiti per circa 420 km e 10.000 metri di dislivello positivo (foto arch.). Il percorso varia di anno in anno. Inizialmente la traccia del 2019 prevedeva un giro diverso, con più settori nelle Dolomiti centrali. Gli eventi meteo dello scorso ottobre hanno però costretto gli organizzatori a cambiare il percorso in modo da garantirne la percorribilità.
Il Veneto Trail 2019 parte da Piazza Pierobon, al centro della cinta muraria medioevale di Cittadella (PD). Usciti dalle mura, una sgambata lungo il Brenta, il Chiavone e l’Astico porta alla prima salita, quella del Costo Vecchio che si affronta fino a circa metà. Attraverso la vecchia ferrovia si raggiunge Cesuna giungendo al Monte Corno (1.383 m). Da qui, si arriva in centro ad Asiago e poi si entra nella Val di Nos e si sale sul Monte Fior, famoso per i suoi caratteristici “Libri di Roccia” e gli evidenti segni delle trincee della Grande Guerra fino al Monte Grappa come ultima fatica. Veloce discesa fino alla Piana di Marcesina e alla Valsugana per poi salire le Scale di Primolano e scendere a Lamon. Passaggio ravvicinato sotto le maestose Pale di San Martino, poi Passo Cereda e il mitico Grappa. Passaggio davanti al Tempio del Canova e veloce rientro a Cittadella senza però mancare la visita al centro di Bassano del Grappa.
Ogni partecipante si dovrà gestire in completa autonomia, decidere quanti chilometri fare al giorno, se pedalare anche la notte, quando e dove mangiare, quando e dove dormire. (ODM).

Lascia una risposta