AMBIENTE. ASSEGNATE BANDIERE BLU 2022 CON NUOVI INGRESSI

Assegnate le Bandiere blu 2022 per acque marine pulite e buoni servizio di spiaggia e varie. Il riconoscimento e’ andato a 210 comuni e 82 approdi turistici. Quattordici i nuovi ingressi. Per il Veneto: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia;Rosolina, Porto Tolle”; per il Friuli V.G.: Grado e Lignano Sabbiadiro.La riconferma delle 9 Bandiere Blu 2022 assegnate al Veneto spinge il ritorno in Italia di 33 milioni di turisti stranieri che prima della pandemia Covid avevano pernottato nella Penisola durante l’estate. È quanto afferma la Coldiretti sulla base delle elaborazioni dei dati Bankitalia nel commentare i riconoscimenti della Foundation for Environmental Education (Fee) che a livello regionale interessano sette località turistiche della costa veneziana e due nel Polesine. Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di un risultato importante dopo che la pandemia ha più che dimezzato (-55%) lo scorso anno le presenze straniere in Italia nel periodo tra giugno e settembre. I vacanzieri dall’estero in Italia sono strategici per l’ospitalità turistica soprattutto nelle mete più gettonate anche perché – continua la Coldiretti – i visitatori da questi Paesi hanno tradizionalmente una elevata capacità di spesa per alloggio, alimentazione, trasporti, divertimenti, shopping e souvenir. La spesa turistica estiva – precisa la Coldiretti – è una importante volano per l’economia e l’occupazione per un valore stimato in circa 40 miliardi, tra italiani e stranieri. Una buona notizia dopo due anni difficili in cui a mancare all’appello sono stati soprattutto – i turisti stranieri bloccati alle frontiere dall’avanzare dei contagi e dalle misure di restrizione”. (ph arch.).

Lascia una risposta