Al FESTIVAL SANREMO PROTAGONISTA ENOGASTRONOMIA FRIULGIULIANA

Nell’edizione numero settanta di Sanremo anche il Friuli Venezia Giulia diventa protagonista. Quando sul palco dell’Ariston si accenderanno i riflettori per far brillare gli artisti, nel “dietro le quinte” del Palafiori saranno il territorio e i prodotti tipici della regione a conquistare i palati degli ospiti. Dal 2 febbraio sarà presente all’inaugurazione di Casa Sanremo – l’area hospitality del festival, accanto all’Ariston, di cui l’ente regionale del turismo in questa edizione sarà partner per l’intera durata della kermesse e che vedrà alternare artisti, membri dello staff, giornalisti, sponsor e personaggi del mondo dello spettacolo – per brindare all’importante traguardo con etichette regionali e altri prodotti locali in rappresentanza dell’intero territorio regionale. Per tutta la settimana Casa Sanremo diventerà vetrina d’eccellenza per il Friuli Venezia Giulia e i suoi prodotti. Oltre all’aperitivo inaugurale, durante il quale saranno serviti vini del territorio e una torta, nella Vip Lounge verrà organizzato l’“Aperitipico”, iniziativa in cui saranno i prodotti bandiera della regione, come Prosciutto di San Daniele, Montasio e i vini Friulano e Ribolla spumantizzata, a farsi portavoce dell’eccellenza e della qualità per promuovere il territorio. La Vip Lounge è il luogo più frequentato dai partecipanti della manifestazione canora, in cui dalla mattina alla sera circolano cantanti in gara, discografici e altri volti noti dello spettacolo accanto ai giornalisti, che proprio in quest’area registrano interviste in diretta o servizi da mandare in onda nelle giornate del Festival sulle maggiori reti nazionali. L’evento più importante è però in programma del 4 febbraio: al Roof Restaurant del Palafiori, prestigiosa location sanremese che diventerà sede di dimostrazioni, showcooking ed esposizione dei prodotti tipici, sarà lo chef bistellato Emanuele Scarello (Agli Amici dal 1887 – Udine) a firmare il pranzo e la cena targata Friuli Venezia Giulia, proponendo gli ingredienti e le ricette della tradizione riviste in chiave contemporanea e creativa. Quasi 2 mila persone, nel solo giorno di apertura del Festival della canzone, scopriranno le specialità del territorio, tra addetti ai lavori, giornalisti e sponsor, con Casa Sanremo – intorno alla quale in cinque giorni graviteranno 80 mila persone – che accoglierà le degustazioni e rappresenterà lo spazio nel quale poter rallentare i ritmi frenetici del festival. Gli elementi di visibilità, come il brand del Friuli Venezia Giulia all’esterno del Palafiori, nell’area lounge, sugli schermi interni e nell’area photocall della struttura, assieme alla comunicazione sui canali web e social del festival rappresenteranno per PromoTurismoFVG e per la regione un’occasione unica di visibilità. (ph arch.).

Lascia una risposta